LA MACCHINA UFFICIALE DEI CAMPIONATI MONDIALI DI CAFFETTERIA: LA NOSTRA RECENSIONE DELLA NUOVA SIMONELLI AURELIA T3 COMPETIZIONE

Soft infusion per una migliore preinfusione, ergonomia e luci dove servono, ma anche alcune soluzioni che non trovano d’accordo i migliori baristi del mondo, quelli che vi gareggiano. in questa recensione scopriamo la Aurelia T3 di Nuova Simonelli, la macchina da caffè espresso dei campionati del mondo.   La macchina ufficiale del WBC, il world barista championship è, da alcuni anni, la Nuova Simonelli Aurelia, nella sua versione top, la T3 Competizione.*buy viagra online® is a registered trademark of Pfizer.

la macchina da espresso Nuova Simonelli Aurelia T3 Competizione, nelle molti varianti in cui è stata presentata ai vari campionati barista.

la macchina da espresso Nuova Simonelli Aurelia T3 Competizione, nelle molti varianti in cui è stata presentata ai vari campionati barista.

È facile immaginarsi che si tratti di una macchina di altissima fascia, studiata per baristi esperti ed esigenti che vogliono ottenere il miglior risultato tazzina dopo tazzina. Sicuramente non è una macchina economica (nella sua versione due gruppi viene proposta da alcuni siti americani sugli 11/12.000€ anche se in Italia il prezzo può essere diverso se l’azienda adotta diverse politiche commerciali) e sicuramente non è rivolta al barista alle prime armi, puntando invece a tutti quei locali (in Italia purtroppo ancora troppo pochi) che puntano sulla qualità della caffetteria e magari offrono più tipologie di caffè in espresso e non una sola miscela (spesso anche di bassa qualità).

I principali valori aggiunti di questa macchina dovrebbero risiedere nel sistema di preinfusione “soft infusion” che permette un’estrazione più cremosa e nel pressostato digitale che garantisce precisione e stabilità di temperatura nella caldaia regolabile dal barista. Su questi aspetti, e non avendo avuto modo di provare ancora la macchina (chissà se Francesco Sanapo, il nostro concorrente tricolore ai prossimi campionati del mondo di caffetteria vorrà dirci qualcosa in più) abbiamo frugato nel mondo delle recensioni scritte su questa macchina sui blog e forum inglesi, ma non abbiamo trovato moltissimo.

Alcuni esaltano questa macchina per la grande stabilità di pressione, altri la denigrano perché non ha un sistema di controllo manuale della pressione come la Marzocco Strada (macchina stracult all’estero) e altri ancora perché non sembra offrire niente di davvero nuovo rispetto ad altre macchine supertop come la Dalla Corte dc. Questo video ci spiega invece bene il concetto del “soft infusion” che tende a far partire la preinfusione senza alcuna pressione, aumentando l’estrazione delle sostanze solubili e permettendo di rimediare a errori in fase di pressatura (quanto spesso…). Se questi aspetti riguardano il misterioso modo di ciò che non si vede molto è stato invece fatto per ciò che si vede, per l’ergonomia, a favore della comodità del barista. Fra questi accorgimenti abbiamo porta filtri inclinati, leve che azionano il vapore (ma, possiamo dirlo? Questa soluzione non ci entusiasma) un sistema di illuminazione a led che illumina perfettamente il piano di lavoro e addirittura una luce che illumina l’interno della lattiera durante la montatura del latte (e questo è davvero favoloso!). Le lance vapore sono “cool touch” e questo oltre a prevenire ustioni, sono di più facile pulizia. (perché noi le puliamo tutte le volte che montiamo il latte vero??) Sempre per facilitare la pulizia i porta filtri sono rivestiti in teflon e il sistema di “autocleaning” permette di pulire automaticamente con un filtro cieco un gruppo alla volta. Ma il cuore di questa “supermacchina” è la tecnologia T3, tre come tre controlli e settaggi possibili e indipendenti su ogni singolo gruppo: caldaia Vapore, acqua infusione e gruppo erogatore. Tip interessanti per fanatici? Qui troviamo lo schema idraulico della macchina e qui invece la brochure informativa/pubblicitaria di questo gioiello per veri campioni. Nel video qui sotto invece vediamo all’opera uno dei baristi più famosi Gwlym Davis, World Barista Champion 2009

Gabriele

Qualcosa su

Testo prova gabriele

View all articles by Gabriele

7 Comments on “LA MACCHINA UFFICIALE DEI CAMPIONATI MONDIALI DI CAFFETTERIA: LA NOSTRA RECENSIONE DELLA NUOVA SIMONELLI AURELIA T3 COMPETIZIONE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook