DALL’HONDURAS IL DIARIO DELL’UMAMI BARISTA CAMPUS IN PIANTAGIONE, SECONDA PARTE

Friday 04th, December 2015 Scritto da
vivaio capucas 3

Umami

Ecco la seconda parte del diario del primo Umami barista camp che si è svolto in Honduras pochi giorni fa, un’esperienza formativa che ha permesso ad un gruppo di baristi, professionisti del mondo del caf ma anche a semplici appassionati di vivere tutta la filiera del caffè in primissima persona….

21 novembre

Vivaio. Il gruppo di partecipanti hanno avuto la possibilità di vedere e praticare il processo di crescita della pianta di caffè iniziando dalla semina, svasando le piantine nelle varie fasi di crescita fino a piantare nel terreno le piante già grandi. Tutti i partecipanti muniti di guanti, zappa e vanga si sono cimentati da provetti coltivatori. Il tutto in un contorno paesaggistico onirico con due laghetti per l’allevamento di pesce e montagne di quasi 3000 mt di altitudine.

22 novembre

umami barista camp wet mill panchito

finca di “Pancito”

Visita alla finca di “Pancito” che ormai già da anni si è dedicato alla coltivazione di Specialty tramandando di generazione in generazione la produzione del caffè di qualità. “Pancito” disabile a causa di un incidente nell’esercito durante la guerra, lavora il caffè da più di 20 anni senza un braccio, trasmettendo la sua passione alle 4 figlie e ai nipotini. La figlia maggiore Lourdes è una campionessa baristi dell’Honduras del circuito World Barista Championship. Durante la visita si è assistito alla spolpatura e al lavaggio delle drupe, con la conseguente selezione dei chicchi in acqua nel canale di lavaggio. Il piccolo beneficio di lavorazione è anche dodato di una serra per l’essicazione del caffè in pergamino.

23 novembre

Panoramica dei coltivatori del territorio di Capucas: il gruppo Umami ha visitato la finca di Isidro Lara che 10 anni fa ha iniziato la produzione di caffè di qualità dotandosi affianco a acasa sua di una piccola stazione di lavaggio per la produzione di caffè lavati e di una serra per l’essicazione dei pergamini. Isidro è stato il primo produttore a Capucas a vincere il premio per la migliore tazza e produce ogni anno quasi 300 sacchi di caffè specialty venduto principalmente negli USA. Don Isidro sta attrezzando anche delle stanze dove poter accogliere coloro che vorranno fare un’esperienza  in piantagione fermandosi anche a dormire.

IHCAFE'

IHCAFE’

24 novembre

Visita al Solar della cooperativa, ovvero alla grande serra che sfrutta l’energia solare per asciugare il caffè: i partecipanti hanno avuto la possibilità di lavorare insieme allo staff Capucas nella selezione dei chicchi in pergamino difettati nei vari livelli di “letti”, reti specifiche dove viene lasciato seccare il caffè. Grande soddisfazione nel poter toccare con mano il caffè che i partecipanti avevano raccolto e spolpato pochi giorni prima e che si sta asciugando in attesa di essere assaggiato in tazza.

Nel pomeriggio su richiesta di alcuni partecipanti si è andati alla scoperta di una finca in vendita: collocata a 1600 mt di altitudine ed esposta al sole con diverse angolature, ha attirato l’attenzione dei partecipanti per il contesto paesaggistico e selvaggio in cui si trova… chissà che non si riesca a fare una cordata per acquistarla e utilizzarla come “campo scuola” per la produzione e la successiva esportazione in Europa di micro lotti Specialty!

Per finire la giornata visita al Beneficio Humedo di Capucas: impianti per lavorare grandi quantità di ciliegie di caffè con una tecnologia che permette la spolpatura e fermentazione in vasca assieme alla selezione ed eliminazione dei chicchi difettati. Il beneficio della cooperativa è certificato Rainforest Alliance, Biologico e Fairtrade.

25 novembre San Pedro Sula, 

Andrej Godina

Andrej Godina

Presso gli uffici centrali della IHCAFE, l’istituzione hondureña che rappresenta i coltivatori di caffè dell’Honduras, si è terminato il primo Umami Barista Camp. IHCAFE è costituita da più di 100.00 Produttori, 50 Esportatori, 5 grandi torrefattori e un centinaio di micro-torrefattori. Ne fanno parte anche 8 assaggiatori Certificati Qgrader che nel laboratorio assaggi di San Pedro Sula assaggiano migliaia di lotti prodotti nel paese.

IHCAFE nasce nel 1970 come emanazione del Governo nazionale ed è stata privatizzata nel 2000: l’Istituto conta più di 500 impiegati distribuiti tra 55 uffici in tutto il paese e 6 Centri Sperimentali per la ricerca nel campo del caffè da mettere a disposizione dei suoi soci. IHCAFE si occupa della promozione e assistenza tecnica in piantagione delle buone norme di coltivazione con l’organizzazione di laboratori in campo per i coltivatori perché possano imparare attraverso lezioni di esperti nazionali ed internazionali; una radio nazionale tutti i giorni offre un’ora di formazione divulgativa su tutti gli aspetti del caffè, promuove eventi, ospita esperti internazionali. Ogni anno viene organizzato un’importante evento sul caffè, la Tazza d’eccellenza, una competizione che premia i migliori caffè prodotti nel paese.

Perché la sede a San Pedro Sula? Soprattutto per un motivo logistico ovvero la presenza del maggior porto per l’esportazione del caffè della nazione e dove si concentrano la maggior parte degli esportatori.

Gli uffici di San Pedro Sula emettono il certificato d’origine e tengono il registro obbligatorio di tutto il caffè esportato dal paese assieme all’ispezione statale SENASA (corrispondente al nostro ministero dell’Agricoltura). Su richiesta dell’importatore soprattutto per i micro lotti IHCAFE è in grado di rilasciare i certificati attestanti la qualità in tazza e l’assenza di Ocratossina A (OTA). Il paese produce solamente caffè arabica di cui circa il 15-20% sono caffè certificati Biologici, Rainforest Alliance, Fairtrade, UTZ.

La produzione del paese di attesta a circa 7 milioni di sacchi di cui mezzo milione consumato internamente.

Conferenza stampa.

Il gruppo di Umami Barista Camp assieme al presidente di Umami Area Andrej Godina sono stati ricevuti dal Direttore Generale di IHCAFE a San Pedro Sula don Armando Zelaya e dalla Responsabile della Qualità del laboratorio chimico e di assaggio señora Orieta C. Pinto. Dopo i saluti e le presentazioni di rito è iniziata la conferenza stampa alla presenza di varie televisioni nazionali (CANAL 11, Campus TV, Televicentro, JBN) e i giornalisti delle testate nazionali dell’Honduras TIPS e La Prensa. Il direttore ha espresso parole di ringraziamento e di soddisfazione per aver avuto l’occasione di ospitare questo primo evento durante il quale i partecipanti hanno potuto toccare con mano il lavoro che l’Honduras sta facendo per la produzione di caffè di qualità.

umami barista camp IHCAFE cupping 2

Cupping

Il presidente di Umami Area Andrej Godina, assieme al docente autorizzato SCAE Marco Cremonese hanno a loro volta ringraziato il direttore e la IHCAFE per l’ospitalità riservata raccontando ai giornalisti presenti il successo di questo evento: i partecipanti hanno toccato con mano tutte le fasi di produzione di un caffè di qualità, dalla semina del chicco nel vivaio alla messa a dimora della piantina in piantagione, dalla raccolta della ciliegia alla lavorazione con tutti i metodi di lavorazione, dalla selezione dei difetti all’assaggio in tazza. Assieme a tutto questo le lezioni del Coffee Diploma System della SCAE che ha accompagnato il programma di tutti i pomeriggio nelle aule della cooperativa Capucas. Un sentito ringraziamento è stato espresso anche al Beneficio Santa Rosa e alla cooperativa Capucas che hanno sostenuto il fitto programma di attività del Campus.

Terminata la conferenza stampa il gruppo ha potuto visitare il laboratorio chimico della IHCAFE dove si effettuano le analisi del suolo delle piantagioni, il laboratorio assaggi con la sala di tostatura e la sala di selezione dei difetti del caffè verde: per finire il cupping dei migliori caffè con don Rone Ariel Gamez, Responsabile del Laboratorio di Assaggi.

simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook