E’ DAVVERO COSI’ IMPORTANTE PRESSARE IL CAFFE’ PER ESTRARRE UN ESPRESSO?

Monday 28th, September 2015 Scritto da
12036379_10207584906131174_5458530831623074440_n

Il nostro test con il rifrattometro…

Sulle pagine di questo blog  e durante tutti i nostri corsi di caffetteria abbiamo sempre insegnato, che per estrarre un espresso perfetto è molto importante che il pannello di caffè all’interno del portafiltro sia, per prima cosa ben livellato e poi pressato in maniera decisa e uniforme per evitare fenomeni di channelling ed estrazioni disomogenee.

A metterci una pulce nell’orecchio sono stati alcuni nostri corsisti. In altri corsi di caffetteria, tra l’altro tenuti da un formatore sulla quale professionalità non abbiamo nessun dubbio, avevano appreso che il “Tamping” non era così fondamentale per una corretta estrazione in quanto una pressatura di 15/20kg non era niente di fronte ad un’acqua calda a 9bar che fuoriesce dalla doccetta.

In una delle serate di esperimenti nella nostra sala corsi abbiamo deciso di effettuare un test e analizzare con il nostro rifrattometro Atago 3 diversi tipi di estrazioni: Livellatura del pannello e pressatura corretta, livellatura del pannello senza pressatura, nessuna livellatura e pressatura scorretta.

11998855_10207584905531159_2310861503995395019_n

la nostra dose di 16gr

Il test è stato effettuato su una Dalla Corte dcPro settata alla temperatura di 94°e le dosi (16gr per due tazzine per 32gr di bevanda espresso) sono state macinate con un Eureka Olympus 75_E. Abbiamo usato un Santos Alta Mogiana Franca tostato da 7 giorni.

Per ogni tipo di estrazione (pressatura corretta, nessuna pressatura, pressatura scorretta) abbiamo effettuato tre tentativi in modo da avere 6 tazzine da analizzare per ognuna.

12003352_10207584905891168_6449824472141397047_n

Pressatura corretta

Siete curiosi di sapere cosa è emerso nel nostro test?

  • Osservando i dati ottenuti possiamo dire che le tazzine estratte con una livellatura e pressatura corretta hanno una maggiore uniformità di TDS, con variazioni di 0,50% tra la più alta e la più bassa delle 6 per un’estrazione tra il 19,5 e il 18,5. Bassa anche la differenza media tra le due tazze in un’estrazione doppia 0,2%.
  • Le tazzine estratte senza essere pressate vedono una maggiore disomogeneità tra le tazze, con una differenza tra la più alta e la più bassa di 2,00% che in estrazione si traduce 15,85% (sottoestratto) e 20%. La differenza media tra le due tazze di un’estrazione doppia è stata di 0,8%.
  • Gli espressi estratti con una pressatura non corretta, volutamente non livellata, hanno visto differenze di TDS di ben 2,2% tra la più alta e la più bassa con estrazioni tra il 22,10% (sovraestratto) e il 17,10% (sottoestratto) con una differenza media tra le due tazze della stessa estrazione di ben 2%.
12046906_10207584906331179_5250339047695062968_n

Pressatura scorretta

I tempi di estrazione sono rimasti quasi invariati e abbiamo estratto le 18 tazzine con tempistiche tra i 25 e i 29 secondi.

Quindi dal nostro test emerge che per una corretta e costante estrazione di un espresso la pressatura, ma forse ancor di più la livellatura omogenea del pannello di caffè nel portafiltro è molto importante.

Qualcuno di voi ha fatto questo test? Raccontateci i vostri risultati!!

simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

5 Comments on “E’ DAVVERO COSI’ IMPORTANTE PRESSARE IL CAFFE’ PER ESTRARRE UN ESPRESSO?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook