IL CAFFE’ PORTORICO YAUCO SELECTO E LA SUA STORIA

Wednesday 04th, March 2015 Scritto da

Spagnoli, americani e emigranti dalla Corsica, la bizzarra storia del caffè del Papa, il Portorico Yauco Selecto.

Il caffè Portorico Yauco Selecto.

Il caffè Portorico Yauco Selecto.

Avevamo raccontato, anni fa su questo stesso blog, come un famosissimo caffè, il Jamaica Blue Mountain, dovesse fama e nome  al fatto di crescere su una precisa catena di montagne e ad una specifica quota: le Blue Mountain. Oggi cambiamo isola, cambiamo montagne ma non cambiamo ne fascino caraibico ne fascino del prodotto: parliamo del Yauco Selecto, il caffè di Portorico.

Cambiamo montagne, ma non scendiamo, visto che questo caffè prende il nome delle montagne di Yauco, nel sud ovest di Portorico. Il Yauco Selecto (la selezione di Yauco) è un caffè coltivato fino a 1100 metri da due sole fazendas: Hacienda San Pedro e Hacienda Santa Ana. Questo caffè è spesso di varietà bourbon, e tradizione vuole che sia il caffè scelto dal Vaticano, insomma, il profumo con cui il papa si sveglia la mattina.

Come molti altri caffè centro e sud americani, anche quello portoricano non ha una lunghissima storia. Si cominciò infatti a coltivarlo sull’isola solo nel 1736 circa, e la vicenda della sua produzione è quantomeno bizzarra. A quell’epoca infatti Portorico era abitata sopratutto da emigranti spagnoli, che non credevano particolarmente nella produzione del caffè (a quanto pare l’antipatia della penisola iberica per il caffè di qualità ha radici antiche) e coltivavano sopratutto canna da zucchero. Intorno al 1830 però, e fino al ‘900, Portorico diventò il punto di riferimento per una forte fenomeno migratorio che arrivava da dove non potremmo immaginarci: dalla Corsica. I nostri vicini Corsi infatti, sia per una serie di problematiche che avevano messo in ginocchio la loro economia, sia perché, essendo cattolici, venivano considerati più leali al governo spagnolo, che gli accordava condizioni particolari, iniziarono ad espatriare, e a stabilirsi dove trovavano terreno libero, sopratutto sulle montagne. Qui una famiglia in particolare, la Mariani, iniziò una produzione di caffè che diventò rapidamente conosciuta e importante, anche grazie ad alcuni viaggi promossi dall’associazione Corsa a Portorico, viaggi che permisero a Mariani di promuovere il proprio caffè in Etiopia.

Un altra data chiave per il caffè Portoricano fu il 1898, quando la guerra tra la Spagna e gli Stati Uniti, con la sconfitta della prima, portò al cambio di proprietà dell’isola. Rapidamente, e anche a causa di alcuni uragani che distrussero le piantagioni, si capì che il governo americano puntava decisamente sulla coltivazione della canna da zucchero a danno del caffè, che per precedenti accordi commerciali veniva comprato in Brasile. Fu solo intorno al 1920 che la piena integrazione con l’economia americana (di fatto Portorico è oggi una appendice degli Stati Uniti) ha portato a ricercare diversificazione economica e ha rilanciato il ruolo del caffè Portoricano, tornato rapidamente a livelli di eccellenza. 

Il caffè Yauco Selecto ha note che sono tipiche di molti caffè caraibici: corpo molto leggero (questo caffè è sempre processato come lavato) acidità e dolcezza spiccate, note fiorite e fruttate (vi abbiamo trovato, in certi assaggi, note di albicocche, pesca e mango davvero particolari…). E, se leggendo questo post vi è venuto voglia di assaggiare questo caffè, trovatelo sia tostato da espresso e da brewing sia verde, per i vostri esperimenti di tostatura, tutto su questa pagina.

Gabriele

Qualcosa su

Testo prova gabriele

View all articles by Gabriele

1 Comments on “IL CAFFE’ PORTORICO YAUCO SELECTO E LA SUA STORIA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook