LA NOSTRA RECENSIONE DELLE CAPSULE DELLA TORREFAZIONE “IL CAFFE ITALIANO”

Thursday 05th, November 2015 Scritto da
0 (7)

Caffe Italiano

Sul nostro blog abbiamo raccontato numerosi assaggi di espressi, preparati all’interno della nostra aula corsi, degustati  durante una fiera e molte volte bevuti come normali clienti nei bar della nostra penisola.

L’inedito assaggio che vi raccontiamo oggi è stato effettuato nella nostra scuola dove per una volta abbiamo spento i nostri macinacaffè Mahlkonig ed Eureka, lasciato a riposo la nostra Dalla Corte DC Pro e  la nostra La Marzocco Fb80  per utilizzare una macchina da casa, la diffusissima PIXIE di Krups.
L’oggetto della nostra recensione sono le Capsule compatibili con il sistema “Nespresso” della torrefazione “Il  Caffè Italiano”.
Abbiamo effettuato le nostre estrazioni di circa 25ml di espresso in 8/12 secondi, (impossibile fare estrazioni più lunghe!!!) in ogni caso queste estrazioni velocissime  sono classiche delle Capsule monoporzionate.
6 diverse capsule per sei diverse tazzine di espresso:
Napoli: la Robusta che probabilmente è ben presente nella miscela è molto percepibile. Offre sensazioni legnose e una certa astringenza, si nota però, fra le sensazioni positive, anche un buon caramello. Leggera dolcezza, nessuna acidità e amaro intenso. Un classico Partenopeo.
Firenze: Fra gli aromi un leggero caramello e nocciola. La tazzina appare un po piatta. L’amaro è più intenso del previsto. Il caffè presenta anche una bassa dolcezza e acidità, corpo medio, piacevole.
Roma: Ancora un caffè abbastanza “robustoso” legnoso e con note di caramello scuro. Come aspettabile questa miscela ha una intensa nota amara e un buon corpo.
12

Caffe Italiano

Venezia: interessante. Al naso note di albiccoca secca. L’acidità è piacevolmente percepibile, anche se il caffè risulta un po’ piatto (caffè di vecchio raccolto? caffè che rimane troppo all’aria una volta macinato prima di essere impacchettato?

Trieste: caffè con leggere note erbacee, come di noce fresca. Il caffè ha una nota amara inattesa, una bassa dolcezza, anche in questo caso l’espresso risulta abbastanza piatto.
Deca: nota di robusta con una nota di astringenza (caffè immaturo?) Al naso note di leggero pane tostato..
simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook