I 4 MIGLIORI IRISH COFFE DI DUBLINO, RICETTE E SEGRETI DELLA FUMANTE BEVANDA IRLANDESE

Friday 18th, March 2016 Scritto da
IRISH COFFEE

IRISH COFFEE

Come vi avevamo anticipato in questo post sul torinese Bicerin,   il portale Hotel.info ha preparato una guida delle più conosciute bevande invernali della tradizione europea, segnalando i migliori localini dove poterle assaggiare e noi non possiamo che condividerla. Un viaggio attraverso 12 città alla scoperta di squisite tazze fumanti, dalla cioccolata calda, al latte all’anice, dal Berliner Winter al Glogg danese…

Tra queste  12 bevande, che potete trovare riassunte in questo Ricettario in formato PDF da scaricare gratuitamente, solo alcune contengono caffè e dopo avervi parlato del Bicerin andiamo a scoprire una bevanda che nasce nella verde Irlanda e lo facciamo proprio al termine dei festeggiamenti per il patrono dell’isola, San Patrizio, durante i quali non stentiamo a credere che di Irish Coffee ne siano stati bevuti in quantità.

Una guida che potrebbe essere utile ai nostri lettori anche in vista dell’imminente World of Coffee Scae di Dublino dove si terranno le finali mondiali del World Barista Championship e del World Brewers Cup con i nostri campionissimi Angelo Segoni ed Eddy Righi pronti a dare battaglia per il titolo mondiale.

“Quando si pensa a Dublino, non sono certo bevande calde quelle che subito vengono in mente, prima ci sono la Guinness o una delle tante spettacolari varietà di whiskey irlandese. Per le serate di festa, Dublino è considerata una delle città migliori al mondo. La zona del Temple Bar è la più conosciuta, probabilmente, ed è piena zeppa di pub accoglienti e raccolti, o di affollati bar alla moda. Certo è che a Dublino non c’è carenza di luoghi dove divertirsi e bere un goccetto.

L’inverno a Dublino è fantastico, ed è allietato dall’Irish Coffee: una tazza di Irish Coffee è esattamente quello che ci vuole per scaldarsi le ossa dopo una giornata alla scoperta della città. Questa tradizionale bevanda invernale esiste da molto molto tempo, e ha addirittura un suo compleanno – il 25 gennaio è la giornata nazionale dell’Irish Coffee!

Nella costa occidentale irlandese c’è una piccola cittadina, Foynes, ed è qui che comincia la storia ormai leggendaria dell’Irish Coffee. Fu un giovane cuoco irlandese, Joe Sheridan, a inventarlo, per scaldare le pance dei passeggeri – Foynes era un porto per le Americhe – reduci delle traversate transatlantiche o in attesa di partire. Il tempo era spesso brutto, e le attese erano spesso prolungate…

Irish coffee

Irish coffee

Nel 1942, un aereo (a Foynes c’era anche l’aeroporto) che doveva andare a New York fu costretto a tornare indietro proprio per le pessime condizioni metereologiche: Joe Sheridan e il suo staff fecero assaggiare l’Irish Coffee ai passeggeri in attesa. Un uomo chiese, “è brasiliano questo caffè?”, e Sheridan rispose, “no, è Irish Coffee”.

A uno scrittore questa bevanda a base di whiskey piacque moltissimo, e tornato in America passò la ricetta al The Buena Vista Hotel di San Francisco: i baristi dell’albergo trovarono non poche difficoltà con l’ultimo passaggio, l’aggiunta della panna. Nel 1952 riuscirono a conquistare Joe Sheridan, che entrò a far parte dello staff portando così la magia dell’Irish Coffee oltreoceano. Si dice che ancora oggi il The Buena Vista Hotel continui a preparare più di 2mila bicchieri di Irish Coffee al giorno.”

COME SI PREPARA UN IRISH COFFE

Ingredienti per un Irish Coffee

  • Panna
  • Caffè
  • Zucchero di canna (2 cucchiaini)
  • Whiskey (2.5 cl)

Preparazione:

  • Riscaldate un bicchiere con acqua bollente. Nel bicchiere vuoto, versate due cucchiaini di zucchero di canna, quindi aggiungete il caffè appena fatto e mescolate.
  • Appena lo zucchero è sciolto, è il momento del whiskey. Continuate a mescolare, quindi lasciate fermare il composto.
  • Raccogliete delicatamente la panna semi montata (la consistenza dev’essere a metà strada tra troppo liquida e troppo densa) con il retro di un cucchiaio caldo, e appoggiatela sulla superficie del caffè con whiskey.
  • Un Irish Coffee è perfetto quando assomiglia all’altra famosa bevanda irlandese… la Guinness!
  • In giro per il mondo c’è chi prepara l’Irish Coffe con semplice panna montata, ma la crema da aggiungere alla fine dovrebbe essere preparata proprio come prescritto nella ricetta di Joe. Di solito viene usato il whiskey Tullamore Dew, ma anche qui, ci sono centinaia di opzioni tra le quali scegliere, per cui buttatevi e sperimentate!

DOVE BERE I MIGLIORI IRISH COFFEE DI DUBLINO

The-Old-Jameson-Distillery-1200x500-1178x491

THE OLD JAMESON DISTILLERY

THE  OLD JAMESON DISTILLERY

Quando si va in Irlanda, a molti viene la voglia di visitare una distilleria di whiskey: The Old Jameson Distilleryè un’ottima scelta, che certamente aggiungerà quel non so che a qualunque itinerario si abbia in mente di seguire.

Fin dal 1710 questo posto, nel quartiere Smithfield di Dublino, è stato associato con la produzione di whiskey, ma è grazie alla guida di John Jameson che il whiskey di qui è cresciuto di fama, sempre più, fino alla nascita del marchio Jameson.

E nonostante i periodi difficili, durante il Proibizionismo americano e la guerra commerciale contro la Gran Bretagna, The Old Jameson Distillery è sopravvissuta come vera e propria distilleria fino al 1971, quando la produzione si è trasferita da un’altra parte.

Il locale ha anche subito un incendio, che l’ha seriamente danneggiato, ma negli anni Duemila è stato restaurato e convertito in centro visitatori.

Oggi i visitatori possono partecipare a tour guidati che raccontano la storia della distilleria esplorandone gli spazi su due piani. Compresa nella visita c’è anche una degustazione dello spettacolare whiskey Jameson.

Nella vecchia distilleria ci sono non uno, ma tre bar accoglienti dove trascorrere qualche ora a chiacchierare. L’ambientazione è affascinante, con i muri di mattoni a vista e gli alambicchi di rame luccicante. Ecco quindi il posto perfetto per godersi un cocktail a base di whiskey o un bel bicchiere caldo di Irish coffee.

Nel caso aveste ancora un po’ di tempo, perché non regalarvi una sessione di degustazione (costa 22,50 euro a persona) e imparare ancora qualcosa su questo delizioso nettare alcolico. Le degustazioni sono aperte ad appassionati e novizi, il certificato finale è per tutti!

The Temple Bar

The Temple Bar

THE TEMPLE BAR

Eccovi in una delle zone più affascinanti di Dublino: dimenticate i turisti che vi circondano, la gran quantità di locali e la confusione; nonostante l’affollamento e la sua eccessiva popolarità, non potete mancare questa tappa durante il vostro tour della città.

Innanzi tutto, chiariamo un dubbio ricorrente: Temple Bar è una zona di Dublino, e all’interno di quest’area c’è (da sempre) un bar omonimo: The Temple Bar.

La storia del nome risale al Seicento. Sir William Temple divenne rettore del Trinity College, e decise di costruirsi casa e giardino vicino all’Università. Suo figlio, dopo di lui, ampliò la proprietà di famiglia acquistando nuove terre. Con la bonifica resa possibile dalla costruzione di una nuova diga, le terre dei Temple si estesero fino a diventare la zona detta Temple Bar che esiste tuttora.

La parte “Temple” del nome è quindi spiegata: ma il “Bar”? Il Barr era il nome di una passeggiata poco distante, che si sviluppava lungo il fiume Liffey. Semplice, no?

Anche The Temple Bar ha una sua lunga storia: venne aperto nel 1840. Oggi il pub è famoso per la sua selezione di birre e per la musica live che viene suonata ogni sera. Oltre ad abbondante liquido ambrato per dissetarsi, The Temple Bar offre anche un ottimo menu – ostriche comprese. Tra l’altro e soprattutto, il locale è famoso per preparare uno dei migliori Irish Coffee di Dublino.  Se il vostro liquore non è il whiskey, potete chiedere allo staff di sostituirlo con Baileys, Tia Maria o Brandy. Qualunque sia la vostra scelta, è la scelta giusta per i giorni d’inverno!

Vice-Coffee-1-400x400

Vice Coffee inc.

VICE COFFEE INC.

Vice Coffee Inc. è un bel bar che fa parte di Wigwam – un nuovo locale in Middle Abbey St, giusto un paio di minuti a piedi dalla via principale di Dublino, O’ Connell St.

Dal 2013, Tom e il suo team di baristi si sono spesi per offrire il miglior caffè di Dublino, e sono decisamente riusciti nell’intento. La selezione di caffè è ben fornita, e ciascuno di essi è preparato con cura quasi maniacale. Qui ci sono le migliori tostature d’Irlanda – come la 3FE, o tutta una serie di delizie decaffeinate. Il menu cambia regolarmente, per cui le vostre papille gustative non rischiano di annoiarsi.

Se ancora non sapete qual è il caffè perfetto per voi, vi consigliamo di chiedere al team del locale, davvero disponibile. Un angelo del caffè vi guiderà nella scelta – e se siete interessati vi spiegherà anche come preparare un ottimo caffè da soli, a casa vostra! Da Vice Coffee troverete anche tutta l’attrezzatura per diventare maghi del caffè d’appartamento.

Ogni sabato alle 12.00 c’è l’appuntamento con il Corso di degustazione: dura poco più di un’ora e fornisce le basi per cominciare ad apprezzare anche le minime sfumature di gusto dei vari tipi di caffè (ci sono solo 8 posti, e la classe costa 25 euro: vale la pena prenotarsi online).

Se siete a Dublino e siete in cerca di una bella tazza di caffè bollente, vi consigliamo davvero caldamente di deviare fino a questo bel bar luminoso e accogliente, giovane e alla moda. Qui davvero amano prepararvi il caffè – la passione la si assapora ad ogni sorso!

O'DONOGHUES

O’DONOGHUES

O’DONOGHUE’S

La musica è qualcosa di centrale, nella cultura irlandese: quando capitate a Dublino, fate in modo di ascoltare a un concerto dal vivo di musica tradizionale, per assorbire fino in fondo lo spirito di questa splendida città.

Fortunatamente, esiste O’Donoghue’s – il locale della musica live per eccellenza. Tutte le sere, in questo pub leggendario, c’è chi suona musica tradizionale irlandese. Negli anni gli abitanti di Dublino e anche i turisti hanno potuto ascoltare qui nomi come The Dubliners, Christy Moore e addirittura Bruce Springsteen. La tradizione continua anche oggi.

La storia dell’O’Donoghue’s comincia nel 1934, quando Paddy e Maureen O’Donoghue aprirono i battenti di questo posto, e lo resero famoso per i suoi concertini di musica tradizionale irlandese. Negli anni il pub ha cambiato diverse gestioni, ma tutte sono state bene attente a riservare alla musica il ruolo primario che ha avuto fin dalla fondazione del locale.

Se quello che cercate è una serata in un autentico pub irlandese, qui siete nel posto giusto: ordinate pure una Guinness o due, e concedetevi almeno un paio d’ore all’O’Donoghue’s. Accoccolatevi a un tavolino, nella penombra del locale, e buttatevi su un buon piatto di cibo – provate il rotolo prosciutto e formaggio, ad esempio. Non è cibo da gourmet, certo, ma proprio questo è il punto: qualcosa di buono e sano, senza troppi fronzoli, perfetto per accompagnare una pinta di birra.

Lo stesso vecchio edificio dell’O’Donoghue’s è ricco di storia e storie da raccontare. Le assi di legno del pavimento scricchiolano e traballano – e questo non fa che aggiungere fascino al locale. L’unico problema è che quando fa davvero freddo, d’inverno, anche dentro l’aria può essere un po’ pungente. Ma niente paura, basta ordinare un ottimo Irish Coffee per scaldarsi le budella e continuare ad ascoltare il musicista di turno.

 

simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

1 Comments on “I 4 MIGLIORI IRISH COFFE DI DUBLINO, RICETTE E SEGRETI DELLA FUMANTE BEVANDA IRLANDESE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook