IL NOSTRO TEST SULLE CAPSULE NESPRESSO – PRIMA PARTE

Monday 04th, January 2016 Scritto da
Nespresso

Nespresso

“We make coffee better than George Clooney”, recitava la lavagna di questo coffee shop inglese, e siamo certi che i molti dei nostri lettori siano sicuramente ben in grado di estrarre espressi in maniera corretta al bar come a casa propria.

Con questo non possiamo certamente negare che il mercato delle capsule, del quale Nespresso è sicuramente uno dei maggiori Player, sia in continua espansione e che molto spesso la piccola macchina Nespresso abbia sostituito la nostra amata Moka nelle cucine italiane. Diciamo la verità, preparare il caffè con queste macchine è veloce,(bastano pochi secondi per andare in temperatura), facile (è sufficiente schiacciare un pulsante) e molto pulito (mai più polvere di caffè sparsa sulla cucina). Ovviamente tutto questo ha un costo, si deve essere disposti a pagare il caffè sui 70/80 € al Kg per una qualità non certamente eccezionale.

Nell’ultima Jam Session  nella nostra scuola di caffetteria abbiamo voluto assaggiare e analizzare a fondo questo sistema.

Nespresso

Nespresso

Per effettuare il nostro test abbiamo acquistato due delle capsule più vendute, ci siamo fatti consigliare dal commesso della boutique Nespresso di Firenze, la “Ristretto” e la “Capriccio”, la prima con 10 punti di intensità e la seconda più ” leggera” con 5, ebbene sí, Nespresso classifica le proprio miscele in base alla sua “intensità”.

Abbiamo estratto il caffè con una macchina Pixie di Krups utilizzando acqua Levissima e abbiamo analizzato ogni estrazione sia con l’assaggio sensoriale effettuato con alcuni dei partecipanti alla serata che con un’analisi del Tds (total dissolved solid) e della percentuale di estrazione con il rifrattometro con risultati molto interessanti.

La prima capsula ad essere analizzata è stata la ” Ristretto” (Miscela di Arabica dell’America del Sud e dell’Africa orientale, finemente uniti a un tocco di Robusta), per la quale l’azienda svizzera consiglia un’estrazione di 25 e 40ml che nel vocabolario “Nespresso” corrispondono a Ristretto ed Espresso. Abbiamo deciso di testarle entrambe.

Nespresso

Nespresso

Per prima cosa abbiamo aperto una capsula per pesarne il contenuto, 6gr di caffè tostato scuro e con una granulometria molto fine. Per l’estrazione di 25ml abbiamo utilizzato il pulsante volumetrico già impostato e in appena 9 secondi abbiamo estratto 19,5gr di bevanda.

All’assaggio la tazza si presenta con una crema nocciola ben persistente, una corposità media, una leggera acidità e un amaro non troppo presente con note che ricordano il pan tostato e il grano. Un caffè tutto sommato bilanciato, non astringente ma che risulta piuttosto piatto.

Abbiamo voluto analizzare questa tazzina con il nostro rifrattometro (strumento che misura la quantità di solidi disciolti nella bevanda) e il risultato è stato 6,27% di TDS, molto basso se rapportato a quello di una classica estrazione in espresso ma molto alto se pensiamo che l’abbiamo ottenuto in soltanto 9 secondi di estrazione. Dato ancora più sorprendente è quello dell’Extraction (percentuale della dose macinata che è stata disciolta nella bevanda) che in questo espresso è del 21,12% e rientra nei parametri di una corretta estrazione (18/22%).

L’estrazione di 40ml è stata ottenuta in 22 secondi per 33gr di bevanda. All’assaggio, paragonandola alla prima estrazione, la tazza si presenta più amara ma sembra che anche la corposità, stranamente, aumenti. Il TDS rilevato in questo caso è di 3,98% ma comunque la percentuale di Extraction non va oltre il 22,68%.

A presto con il racconto del test sulla capsula “Capriccio”….

 

 

 

 

 

 

 

 

,
simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

5 Comments on “IL NOSTRO TEST SULLE CAPSULE NESPRESSO – PRIMA PARTE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook