LA CAFFETTIERA FONTANELLA AQUILA ANGERA

Wednesday 02nd, January 2013 Scritto da

Continua il nostro viaggio fra le caffettiere più belle del mondo. Oltre la mitica Bialetti e la caffettiera Napoletana, vediamo, dalla straordinaria collezione di Andrea Moretto un’altra eccezionale caffettiera d’epoca: la Aquila Angera.

 

La Fontanella Aquila Angera

Questa piccola meraviglia – alta appena 13 cm – databile intorno agli anni ’50 e prodotta dalla Aquila Angera (provenienza al momento sconosciuta), racchiude in sé un sistema che la rende unica nel suo genere. Grazie ad un pistoncino, il caffè viene estratto a pressione manuale dopo aver introdotto l’ acqua calda nel macinato (oppure dopo aver scaldato sul fuoco l’ acqua mista al macinato inseriti entrambi direttamente nel serbatoio della caffettiera qui presente).

Se si pensa alla semplicità della stessa, ci si rende conto che questo concentrato di genialità italiana era in effetti un pratico sistema per ottenere OVUNQUE un buon caffè. Bastava portarsi appresso un thermos pieno d’ acqua calda e del macinato e il gioco era fatto!

Vista frontale

Vista da sinistra

Ruotando il coperchio della Fontanella in senso antiorario, si possono estrarre i pezzi superiori, tra i quali fa parte il pistoncino munito di filtro: in sostanza, il coperchio fa da fermo e mentre si ruota la maniglietta superiore si forza il “pistoncino filtrante” a separare il caffè liquido dal macinato ormai “esausto” . Una volta avvitato del tutto, sotto al filtro resterà una cialdina di macinato ormai sfruttata, mentre sopra al filtro rimarrà la scura bevanda da versare e sorseggiare.

La Fontanella smontata

Tanto per cambiare, per me che ho modo di armeggiare questa meraviglia italiana, è tutto semplice, ma qualcuno – come la volta precedente sull’ articolo della Venus moka – potrebbe avere ancora dei dubbi sul principio di funzionamento.

Torno a proporre nuovamente un disegno d’ avanguardia per eliminare qualsiasi traccia di dubbi in merito:

Schema

Illustrazione 5: Fontanella – sezione

  • A – COPERCHIO
  • B – SERBATOIO IN ALLUMINIO
  • C – CAFFE’ FILTRATO
  • D – FILTRO
  • E – ACQUA CALDA MISTA AL MACINATO
  • F – MISCELA DI CAFFE’
  • G – VITE
  • H – GUARNIZIONE
  • I – MADREVITE NEL COPERCHIO

L’ acqua E estrae gli olii essenziali dal macinato F. La vite G, ruotando, spinge il filtro D attraverso l’ acqua E, separandone le polveri disperse del macinato F e generando la scura bevanda C.

Andrea Moretto: info@caffettiereitaliane.com   http://www.caffettiereitaliane.com

Gabriele

Qualcosa su

Testo prova gabriele

View all articles by Gabriele

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook