COME PREPARARE UN OTTIMO CAFFE’ FREDDO A CASA

Cold Brew

Cold Brew

Con l’arrivo delle temperature estive un bel bicchiere di caffè ghiacciato è senza dubbio uno delle bevande più amate dai coffee lovers. Nelle nostre caffetterie riparte la stagione del Caffè Shakerato e del sempre più di moda Cold Brew, una bevanda estratta lentamente con acqua fredda. Questa estrazione, rispetto all’utilizzo di acqua calda limita l’acidità e l’amaro dalla bevanda.

Esistono due metodi principali per estrarre un caffè con acqua fredda:

  • Per percolazione utilizzando delle stilosissime colonne Cold Brew che attraverso alambicchi in vetro, goccia dopo goccia, in 8/12 ore, producono un’estrazione fredda pronta per essere assaggiata, magari con l’aggiunta di un po’ di latte di mandorla o acqua tonica. (Qui trovate anche un’attrezzatura più casalinga per questa estrazione)
  • Per infusione, il caffè viene lasciato in infusione in acqua per 8/12 ore e poi viene filtrato attraverso un filtro di carta o stoffa (Toddy). In questo caso si ottiene un concentrato che deve essere diluito almeno 1 a 2 per essere bevuto e può essere conservato in frigo per una settimana senza perdere le proprie caratteristiche organolettiche.

 

Cold Brew

Cold Brew

Ma come prepararsi un buon Cold Brew a casa in maniera supereconomica?

  • Per prima cosa abbiamo bisogno di un caffè, preferibilmente tostato chiaro e macinato con granulometria molto larga (meglio se al momento!)
  • Prendiamo un barattolo in vetro abbastanza capiente, tipo quello che utilizziamo per la marmellata
  • Inseriamo Caffè ed Acqua nel barattolo con un rapporto di 250 gr di caffè per litro di acqua e chiudiamo il barattolo. Noi vi consigliamo di effettuare l’estrazione a temperatura ambiente ma potete provare anche direttamente nel frigo.
  • Dopo 8/12 ore aprire il barattolo e filtrare il Cold brew attraverso un filtro di carta. Se avete un V60  con filtro di carta va benissimo, sennò utilizzate pure un imbuto con un foglio di carta assorbente.
  • A questo punto avete creato il vostro Cold Brew concentrato che potrete utilizzare entro una settimana diluito con acqua, ghiaccio e qualsiasi altro ingrediente! (noi abbiamo provato uno Specialty Coffee colombiano con un po’ di chinotto e il risultato è stato fantastico)

Se avete in casa una French Press potete utilizzarla al posto del barattolo di vetro, questo renderà più facile l’operazione di filtraggio in carta in quanto la maggior parte del caffè verrà trattenuto dal filtro in metallo.

Se poi non volete rinunciare allo stile…date un’occhiata a queste bellissime bottiglie firmate Barista&Co,

 

, ,
simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

1 Comments on “COME PREPARARE UN OTTIMO CAFFE’ FREDDO A CASA

  • E con l’aggiunta di un economicissimo sifone da panna ci si può slanciare nella moda della prossima estate e “spararsi” un Coffee Nitro direttamente nel boccale da birra 😉

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

Trip Advisor

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015, 2016 e 2017. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi! Trip Advisor

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training… Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar. Aprire un bar