IL MIGLIOR MATERIALE PER PREPARARE UN CAFFE’ FILTRO?

Stabilità termica, quale materiale garantisce il miglior risultato durante un’estrazione di un caffè filtro? La risposta a questa domanda ce la dà uno studio effettuato dal team di Barista Hustle.

La plastica è il miglior materiale per i Dripper conici, come il V60 della Hario. Rispetto al vetro, al metallo o alla ceramica infatti assorbe più lentamente il calore dall’acqua di estrazione, assorbe meno calore in generale e lo disperde più lentamente.

Lo studio è stato effettuato analizzando tre parametri fisici che influenzano la perdita di calore durante l’estrazione del caffè:

  • Conduttività: che misura la velocità con la quale il calore passa attraverso il cono

La plastica è un buon isolante mentre il metallo è un buon conduttore, il vetro e la ceramica stanno nel mezzo. Il cono in ceramica è 20/25 volte più conduttiva della plastica, per questo assorbe molto più velocemente il calore dall’estrazione.

  • Capacità termica specifica: quanta energia termica è necessaria per modificare la temperatura del cono

Anche se la plastica richiede più energia termica per Kg per aumentare la temperatura di una determinata quantità di gradi un cono in ceramica pesa circa 4 volte uno in plastica e quindi assorbirà circa 3 volte e mezzo di calore per lo stesso sbalzo termico.

  • V 60

    V 60

    Perdita di calore in superficie: la velocità con cui il cono cede calore all’atmosfera

La velocità di convezione dipende dalla temperatura della superficie. Materiali più conduttivi trasmettono l’energia termica alla superficie più rapidamente. Una volta che il calore è in superficie, i materiali con calore specifico inferiore diventeranno più caldi per una determinata quantità di trasferimento di calore. Quindi la plastica, con la sua conduttività inferiore e il calore specifico più elevato, perderà molta meno energia a convezione rispetto agli altri materiali.

Il tasso di perdita di calore per irraggiamento dipende non solo dal materiale, ma anche dalla sua struttura, compresa la sua lucentezza, nonché dalla temperatura della superficie, quindi è difficile stimarlo dal calcolo. Vetro, porcellana e plastica emetteranno tutti una quantità simile per una data temperatura. L’acciaio si irradierà in quantità minore, ma questo è compensato dal fatto che l’elevata conduttività e il basso calore specifico significano che la temperatura della superficie diventerà più calda molto più rapidamente. Inoltre, la massima perdita di calore per radiazione è circa la metà di quella per convezione.

V 60

V 60

Quindi, sulla base di questi tre fattori, i coni di plastica vincono ogni volta. Il design del cono, in particolare il suo peso e la sua superficie, giocano un ruolo, ma qualunque sia la scelta del design, la plastica è il materiale migliore da usare…e anche il più economico!

, , ,
simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

Trip Advisor

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015, 2016 e 2017. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi! Trip Advisor

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training… Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar. Aprire un bar