UNA MOKA DA COMPETIZIONE, LA NOSTRA RECENSIONE

Monday 08th, April 2019 Scritto da

In questi giorni abbiamo testato la Moka Classic di E&B Lab, dotata del nuovo filtro “competition” che promette di migliorare sensibilmente la qualità del caffè preparato con questa caffettiera, ecco il risultato.

All’estrazione del caffè con la Moka abbiamo dedicato negli anni molti articoli su questo blog con storie e consigli sulla preparazione condivisi da molti esperti del settore, tutti concordi sul fatto che il principale problema di questa caffettiera fosse l’alta temperatura di estrazione che tende a estrarre sensazioni amare dalla polvere di caffè.

MOKA E&B LAB

MOKA E&B LAB

In questi giorni abbiamo avuto il piacere di provare una delle nuove Moka firmate da E&B Lab che ha creato una vera e propria linea di prodotti dal design elegante e ricercato. L’elemento che caratterizza maggiormente queste caffettiere è sicuramente il filtro della serie “Competition” studiato dal team di E&B Lab per migliorare la qualità del caffè.

Filtro Moka Competition

Filtro Moka Competition

Questo filtro infatti si differenzia dai filtri tradizionali per un numero di fori molto più alto ma più piccoli di dimensione (diametro di 0,2mm invece di 0,8mm). Questo riduce la pressione dell’acqua sul caffè macinato nel filtro consentendo una migliore estrazione degli aromi.

Inoltre trattenendo molte più “fines” (piccole particelle di caffè macinato) regala una bevanda più pulita, decisamente meno amara e più bilanciata.

Per il nostro test abbiamo utilizzato uno Specialty Coffee Etiope tostato da Caffelab, il Meteku Shentu, proveniente dalla regione di Yirgacheffe e processato con il metodo lavato.

Abbiamo macinato 20gr di caffè con una granulometria medio/fine e abbiamo utilizzato per l’estrazione la tecnica del “letto bagnato” che abbiamo imparato dal nostro amico Lucio del Piccolo  uno dei maggiori collezionisti ed esperti di caffettiere,  coautore del volume COFFEEMAKERS e autore di un bellissimo blog dedicato alle caffettiere (qui trovate l’articolo che la descrive nel dettaglio).

Dopo circa un minuto il caffè ha iniziato a salire all’interno della cuccuma in maniera dolce e regolare e abbiamo interrotto l’estrazione prima che la moka iniziasse a borbottare.

MOKA E&B LAB

MOKA E&B LAB

Abbiamo quindi assaggiato il caffè, molto dolce con note fiorite e agrumate, senza sgradevoli sentori amari, con una corposità delicata e pulita che non ci aspettavamo di trovare in un caffè preparato con la Moka.

E’ possibile acquistare anche soltanto il filtro “competition” nelle dimensioni 1/2/3 e 6 tazze con guarnizione in silicone come ricambio, per trasformare qualsiasi vostra moka in una caffettiera da competizione!!

simone

Qualcosa su

Blogger, Master Barista, Latte Artist appassionato di Caffè

View all articles by simone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

Trip Advisor

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015, 2016 e 2017. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi! Trip Advisor

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training… Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar. Aprire un bar