LA NOSTRA RECENSIONE SULLE DUE MISCELE DI HMC, HIS MAJESTY THE COFFEE

Tuesday 08th, July 2014 Scritto da

Fra i tanti segni che preannunciano l’onda della coffee third wave anche in Italia, i caffè creati da Paolo scimone: due miscele che siamo davvero felice di aver potuto provare!

foto 1

HMC

Recensione? Due recensioni stavolta, perché Paolo Scimone, coffee lover come nessun altro nel mondo, ci presenta all’assaggio le due miscele frutto del suo progetto HMC (His Majesty Coffee); un progetto che già nel nome ci dice un paio di cose: primo, che non il marchio o il mercato al centro dell’iniziativa, bensì proprio lui, il caffè, spesso grande dimenticato. Secondo: che il progetto strizza l’occhio al mondo anglosassone e al trend della Third coffee wave, la nuova onda che partita dagli “english speakers” sta cambiando la faccia del pianeta caffè.

Finite le considerazioni filosofiche, passiamo all’assaggio, che è stato svolto alla nostra scuola, usando una Dalla Corte DC pro e impostando le temperature di estrazione a 93.5 gradi per il primo assaggio e a 92.5 per il secondo, come consigliato dallo stesso Paolo. La dose, anch’essa consigliata da Paolo, è stata di 7,5 grammi. La preparazione degli espressi è stata affidata a Simone Celli, sulla cui competenza c’è poco da dire, e le estrazioni sono state valutate con le consuete schede di assaggio SCAE che trovate riepilogate qui.

Il primo assaggio è stato quello del “Londinium” (sì, avete capito che a Paolo non piacciono i nomi facili…). La miscela che lo compone è presentata sul packaging come:
55% di Panama SHB Finca Eleta (lavato)
25% Cuba Serrano (lavato)
20 Etiopia Yirgacheffe Lockere (naturale)

Come vedete dalle foto la crema si presenta con un nocciola scuro senza sfumature, con una buona elasticità e persistenza. L’aroma è mediamente intenso, ma quanto a finezza, quando avviciniamo il naso alla tazzina, è una vera meraviglia, con belle note di vaniglia, fruttato e malto che ci sorprendono.
Anche l’assaggio è di quelli che si ricordano. Che un caffè come questo facesse dell’acidità la sua bandiera lo immaginavamo, ma non potesse essere così bella e bilanciata da una delicatissima nota amara e da una dolcezza difficilmente rintracciabile. Caratteristiche esaltate dallo zucchero, in un’assaggio che per me, personalmente, è stato davvero eccezionale.
Diamo voto 8 a quest’assaggio solo per tenerci aperti, verso l’alto, ad una ulteriore escalation di qualità.

Il secondo assaggio è quello della miscela definita “Modoetia”. Questa la composizione:

40% Haiti XXXXX (naturale)
40% Cuba Serrano Lavado (lavato)
20 % Etiopia Yirgacheffe Kochere (naturale)

foto 2

HMC

La crema ha sfumature più intense e una elasticità meno evidente. Al naso l’intensità aromatica è più elevata del caffè precedente, ma forse meno fini le note aromatiche, fra le quali rintracciamo cioccolato, caramello e miele.
Al gusto l’acidità è molto più contenuta, ma si equilibra bene con amaro e dolcezza, per un ottimo bilanciamento gustativo. Il corpo è senz’altro più sostanzioso del caffè precedente. Al retrogusto scopriamo note di cacao amaro che non avevamo riscontrato “annusando” il caffè…

Per questo espresso ci siamo ritrovati su un voto di 7.5, ma quando si arriva a questi livelli non si parla di “buono o cattivo” ma solo di sensazioni e gusti personali, ce ne fossero di caffè così in giro!

Gabriele

Qualcosa su

Testo prova gabriele

View all articles by Gabriele

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I NOSTRI CORSI

Scoprite in questa pagina
i corsi
sul pianeta caffè organizzati dai docenti di caffeespressoitaliano

• Volete curiosare nel mondo
del caffè italiano? Corso discovery!

• Volete cominiciare a lavorare
in un bar con il piede giusto? Corso base.

• Il caffè sarà il pezzo forte del vostro bar? Corso avanzato

• Volete lavorare come tostatori e imparare le regole della torrefazione e miscelazione? Corso Tostatura e miscelazione del caffè!

• Puntate alle gare di barista e volete stupire i vostri clienti
con il capuccino? Corso
latte art e cappuccino decorato!

Volete scoprire i nuovi metodi di estrazione? Il corso brewing!

I NOSTRI VIAGGI IN PIANTAGIONE

Honduras, Brasile, Indonesia e... venite a scoprire i nostri viaggi in piantagione, per una straordinaria esperienza di cultura, di scoperta e di vita. Scopri di più...

Trip Advisor 2014

La nostra scuola ha vinto il certificato di eccellenza Trip Advisor 2014, 2015 e 2016. Grazie a tutti i partecipanti ai nostri corsi!

GABRIELE e IL CAFFE’

Molti anni nel caffè, molti in
Italia e molti, anche, all’estero.
Tanti anni nel caffè da commerciale, nella divulgazione
e comunicazione, nel training... Leggi tutto

Visita Aprire un bar

visita il nostro blog gemello contiene molte informazioni
legati al mondo della gestione
dei bar.

Facebook